29mar

B2: occasione sprecata dalle Libellule di coach Testa

| Visualizzazioni (298) | Torna indietro |

Libellula Nerostellata - Normac Genova 0-3

24-26, 23-25, 23-25

 

L'ultima partita delle Libellule in B2 può entrare nei manuali della pallavolo sotto il titolo "come si spreca una grande occasione"

oppure, "Visitare Roma e non vedere il Papa".

Sì, perché le nostre ragazze si sono tolte lo sfizio di dimostrare la loro superiorità, con una partenza bruciante che ha fatto maturare un abissale 24-16 al primo set, per poi tirare il freno a mano - quello psicologico di chi ha paura di vincere - e portarsi a casa un filotto di dieci punti da parte delle brave e concentrate avversarie e lasciare bellamente il set.

Chi ha vinto quindi? la squadra più meritevole sicuramente in termini di concentrazione, coesione e capacità di gestire la tensione agonistica: giù il cappello davanti alle genovesi della Normac!

Il riassunto della partita è presto fatto.

Assenti le sorelle Rolando per quarantena preventiva che, nel momento della scrittura di questo articolo, sappiamo risolta bene.

Le Libellule dispongono del sestetto delle ultime partite, questa volta senza acciacchi particolarmente preoccupanti: i dirigenti presenti prendono posto per assaporare una partita di ottimo livello, aspettativa che è stata confermata da qualche scambio davvero superlativo.

Coach Testa schiera una squadra concentrata e che aggredisce subito la partita: queste erano le disposizioni dopo le ultime due partite dove nel primo set si è sempre subito l'iniziativa avversaria. Le Libellule rispondono come predisposto dal coach: ottimo!

Fuga in avanti e cavalcata solitaria, poi - come detto sopra - subentra la paura e le ragazze si fermano.

E si fermano pressoché definitivamente, perchè gli altri due set, sebbene combattuti, non riuscivano comunque a far girare la palla come sanno fare, inibite dalla vertigine della vittoria.

Peccato!

Galleria fotografica

Ultima partita con scivolone al quarto posto, beffati sulla linea del traguardo da tutte e tre le squadre liguri che lasciano Libellula Nerostellata al quarto posto. L'Alba Volley al quindi e Cuneo fanalino di coda, posizioni ormai stigmatizzate su cui nulla potrà il recupero tra queste due ultime formazioni.

Si attendono ora le comunicazioni della federazione per la formula della seconda fase che si spera proponga una formula dove le nostre ragazze, pur partendo su una strada più difficile, consenta alle Libellule di mostrare il loro valore sul campo.

Per ora stop di tre settimane e poi vi faremo sapere.

Stay tuned!

Libellula Volley

Via Gabotto, 120
12042 - Bra (CN)
info@libellulavolley.it

Seguici sui social

Libellula Volley è Social!
Puoi seguire le nostre partite, i nostri calendari, anche su Facebook e Instagram! Cosa aspetti! Seguici!