14mar

B2: bottino pieno a Genova contro Serteco delle Libellule di coach Testa

| Visualizzazioni (275) | Torna indietro |

Serteco - Libellula Nerostellata  1-3

25-18, 24-26, 16-25, 21-25

Tre punti d'oro quelli conquistati a Genova dell'anticipo della ottava giornata del campionato di B2.

Coach Testa pensava di avere il bicchiere pieno prima della partita, grazie alla disponibilità anche di Lea Vujevic, ferma dall'ultimo allenamento di precampionato e quindi mai schierata nelle file delle Libellule.

A questa buona notizia si è però sovrapposto lo stop forzato di Alice Rolando, una delle grandi protagoniste dell'ultima vittoria ad Alba.

Insomma il bicchiere resta mezzo pieno per coach Testa, che non ha ancora avuto il piacere di schierare tutte le ragazze della rosa nella stessa partita.

Sestetto inedito quindi, con Di Bert al palleggio, Diomede e Ambrosio al centro,  Vujevic opposto, Bianco e Macagno bande e libero Elisa Cammardella.

Il Serteco arriva dalla vittoria nel derby della Lanterna contro la capolista Normac, avendo dimostrato il suo grande valore che noi indichiamo come il miglior volley del girone insieme al nostro già da tempi non sospetti. La squadra è giovane e strutturata, con una Parise a tratti incontenibile nella potenza sviluppata dai suoi colpi sempre insidiosi.

La partenza è totalmente di marca genovese. Guidate da una Parise delle grandi occasioni, le coccinelle della Serteco aggrediscono con un servizio fortissimo, che lascia ferme le Libellule. Il parziale di 9-1 ben rappresenta la grande differenza di interpretazione della gara in partenza.Sono poi le stesse genovesi a fare 5 errori a metà set ed a far rientrare le Libellule in gara, ma è troppo tardi. Il primo set si chiude 25-18, dopo l'ultimo allungo delle padrone di casa.

Il finale del set però, lasciava intravedere una volontà combattiva nelle Libellule che non si vedeva almeno da due partite, ed al secondo set se ne trova la conferma. Battaglia punto a punto con piccole fughe in avanti dell'una o dell'altra formazione, sempre immediatamente ripresa dall'avversaria, fino al 24 pari.

L'ultimo colpo di reni è delle Libellule che chiudono il set: 1-1.

Terzo set con le Libellule finalmente consce della loro forza grazia anche al grande contributo caratteriale e tattico della presenza - finalmente - di Vujevic.

Set passerella per le Libellule che non lasciano mai avvicinare le avversarie, malgrado i servizi atomici di Parise.

16-25 e 1-2, le Libellule prendono il largo.

Quarto set con le padrone di casa che innalzano bandiera bianca sin da subito, ma il numero di errori da entrambe le parti è talmente alto che la gara resta aperta in maniera artefatta, almeno dal punto di vista del punteggio,

21-25 e 1-3 finale per le Libellule, ovvero il secondo posto a un punto dalla capolista Normac.

Il DS Marco Bogetti dichiara: "è stata una vittoria della volontà, in una partita estremamente fallosa. Ma il pathos delle nostre ragazze ha avuto la meglio e questi tre punti sono importantissimi. La classifica è cortissima! con questi tre punti siamo secondi da soli, con tre in meno si è penultimi. Il girone è molto bilanciato e incerto, ogni squadra può vincere o perdere con tutte le altre squadre. Restano due gare, di cui l'ultima proprio con il Normac e in casa. Le nostre ragazze hanno davanti due settimane di lavoro durissimo e serio per poterci consentire una grande gioia. Ovviamente, tutto questo si farà in estrema sicurezza, perché prevale sempre il senso di responsabilità rispetto alla voglia, pur forte, di vincere. Lunedì tampone per tutto lo staff B2 e per quello dell'under 15 regionale. Prima di tutto, tuteliamo la salute dei nostri team e dei nostri avversari, come sempre".

 

Libellula Volley

Via Gabotto, 120
12042 - Bra (CN)
info@libellulavolley.it

Seguici sui social

Libellula Volley è Social!
Puoi seguire le nostre partite, i nostri calendari, anche su Facebook e Instagram! Cosa aspetti! Seguici!